Biografia Max Petrolio

Napoly, Campania

Cantautore, Elettronico, Alternativo 

Maxpetrolio è un vero pazzo,come se si fosse calato dell’acido guardando una puntata di Beautiful

Ho scalato la mia tana interiore, e poi ho sentito il freddo di un Mondo Oceanico e Terreno inferiore. Mi si sono avvolti i capillari e dentro ogni sospiro solo ghiaccio e porosi materiali. Sono nato come una torta animale, un tot di kg ai lati di una calda stanza. Ho visto la mandria, con i corpi squadrati dal tempo, saldata pressata. Ho adottato un violento bruco del plenilunio, accogliendolo nel torace. E sotto le pneumatiche carezze degli altri, ho schiacciato forza bruta e gole sotto i miei zoccoli. Ho pisciato giallo chinolina provocando attentati idrici. E Raccontano i miei ricordi, mi sono ritrovato in quegli atroci letti matrimoniali che mi hanno mostrato le belve. Io posso integro in viso, portare il povidone allo stato croccante