Teatro degli Orrori, ascolta tutto "Il Mondo Nuovo"

News

31/01/2012

Esce oggi, 31 gennaio, il terzo disco del Teatro degli Orrori. Si intitola "Il mondo nuovo" e contiene sedici tracce. La band ha caricato tutto l'album su YouTube e potete ascoltarlo interamente qui sotto.































Tag: , ,


Leggi gli articoli più popolari questa settimana:


Commenti (11)

  • 31/01/2012 ore 10:46 Stefano Disastro @StefanoDisastro

    in generale, brutto.

    peccato.

  • 31/01/2012 ore 12:48 Fabio L @bioaf

    Album di gran qualità, molto curato e sicuramente ambizioso...ambizioso perché i soci di capovilla escono dal recinto del loro "solito" ed è certo che molti non capiranno (e quindi non apprezzeranno) il disco. Testi da ascoltare una vagonata di volte prima di capirli, ed è meglio così perchè la bella musica con testi vuoti ormai è diventata quasi la norma. In poche parole: molto ambizioso e non facile.

  • 31/01/2012 ore 16:15 Alessandro Caiazzo @cseil {C}

    Non cominciate a dire che la gente non lo apprezzerà perché è difficile da capire ecc ecc ecc.. E' un album nella media, non è il "WOW" del 2012.

  • 31/01/2012 ore 17:00 Fabio L @bioaf

    Apprezzo chi usa il plurale maiestatis #trollface A parte le cazzate intendevo solo dire che - imho - per capirlo serviranno davvero parecchi ascolti, infatti non ho detto bello, brutto, fatto bene fatto male (salvo dal punto di vista tecnico...quello si sente subito).
    Rimango dell'idea che sia un album difficile da capire, e a chi consuma musica troppo in fretta non piacerà. Non è il Wow del 2012 per fortuna, perché certa robbba è meglio che esca una volta ogni 5 anni.

  • 31/01/2012 ore 17:54 luca zenarolla @thecheeseone

    Ad onor del vero da un primo ascolto veloce mi è rimasto solo una certa sensazione di pesantezza. Mi riprometto di ascoltarlo in maniera approfondita ma per il momento non penso proprio di acquistarlo...

  • 31/01/2012 ore 18:52 rooster84 @rooster84

    Ragazzi c'è molta qualità (sia negli arrangiamenti/registrazione sia nei testi, per niente banali) e secondo me già è tanto vista la "monnezza" che gira (anche su questo sito) nella musica italiana. Purtroppo dal Teatro, dopo il crescendo dei due album, ci si aspettava moltissimo. Questo non credo superi i primi due, al primo ascolto non mi fa gridare al "miracolo", ma è un buon onesto disco, ripeto, per niente banale. Son d'accordo che ci vuol tempo e faccio un "in bocca al lupo" al Teatro per le vendite ed il tour, lo meritano.

  • 31/01/2012 ore 20:56 Nicola Serafini @worlich

    Dai primissimi, veloci, ascolti sembra pessimo.. Poco ispirato, poco incisivo.. Produzione vecchia, pesante.. Continuiamo con gli ascolti..

  • 02/02/2012 ore 00:18 Apash 2012 @apash

    per ora, non mi piace.

  • 04/02/2012 ore 21:33 giuliacorrezzola @giuliacorrezzola

    "bello"o "brutto" sono aggettivi di poca importanza, nel mondo dell' arte lo scopo principale è esprimere un concetto.

  • 05/02/2012 ore 11:37 ematomablues @ematomablues

    l'arte è "bello o brutto" . il mio cane esprime concetti.

Caricane altri
pubblica su facebook