Ognuno si rapporta al buio a proprio modo: c'è chi lo diluisce in una vita intera, chi lo concentra in un solo momento con danni più o meno reversibili. Per buio intendo la paura, ma in effetti la frase potrebbe andar bene anche con altri aspetti dell'essere umani. E sinceramente tra le due – i cento da pecora o uno solo da coglione – non credo ci sia molta differenza. E' come avere un cubo di Rubik con tutte le sei facce nere: capisci che il rompicapo era già risolto in partenza. E gli Aucan sono un'equazione già, di per sé, risolta. Tempo fa mi è capitato di riprendere in mano "Rhythm And Stealth" dei Leftfield (1999) e scoprire che "Dub Gusset", la settima traccia, oggi potrebbe essere scambiata per una di Caspa. Il solito eterno ritorno della musica elettronica? Si. Ma soprattutto: non starei troppo ad esaltarmi per questa nuova deriva dubstep degli Aucan, se ci si innamora di loro solo perché hanno avuto la furbizia di scegliere sonorità che all'estero vanno - o andavano - di moda si prende una cantonata. C'è molto altro ed è ben riassunto in "Dna", la loro migliore canzone scritta finora: hanno preso le radici matematiche, le hanno immerse in quei tastieroni ambientali tipici dei Tortoise, si sono messi a cantare lasciando scorrere via ogni forma strutturata diventando semplice fluire. Potevano essere i Pivot italiani ma hanno scelto di diventare qualcosa di meglio, e questo li rende uno dei gruppi più fighi che abbiamo al momento. Le altre quattro tracce sono sì divertenti ma rispecchiano semplicemente i pochissimi mesi in cui sono state registrate, quando iniziavano a mischiare il math-rock con tinte più scure. Sono una piccola istantanea di quel periodo, sarebbe sbagliato sovracaricarle di aspettative. A mio avviso, il pregio degli Aucan sta nell'aver scelto un percorso e averlo portato avanti intervallando luci e ombre. A questo punto non serve tracciare strade o imbastire definizioni, ormai si muovono ad occhi chiusi. Vi consiglio di seguirli.


Leggi gli articoli più popolari questa settimana:



Commenti (6)

  • 14/02/2010 ore 13:31 Lebowski & Nico @lebowskibanda

    bella fratelloooo..

  • 15/02/2010 ore 18:00 fabio pesoli @scassino

    Siete troppo i migliori!Prima facevo la spola tra Rm e Mi, e a Mi vi si vedeva spesso!Adesso siamo stabili a Rm, e se Maometto non va alla montagna...Vi aspetto!

  • 18/02/2010 ore 16:30 Tiziano T @titus

    Siete un trip......The best![:

  • 07/06/2010 ore 19:29 mestyna @mestyna

    grandi, grandi, grandi. dopo il miami ho deciso che v'inseguirò in quest'estate... :)

  • 07/06/2010 ore 20:55 Nicola Bonardi @nicko {C}

    concerto spettacolare in collinetta.

  • 17/10/2010 ore 15:43 Valves @valves

    davvero le belle le parti d'elettronica

Caricane altri
pubblica su facebook