Arau - RabdoAmanti - Ascolta e Testo Lyrics Stato d'Oblio

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Stato d'Oblio

Hanno suonato:
Voce, Slide Weissenborn, Footdrum: Toni
Violoncello: Francesco Cellini
Didjeridoo: Gianni Placido
Cori: Marco Bonvicini

Testo della canzone

MA…
SE IL LIMITE
FOSSE UN’IMMAGINE
PERCEPIBILE FERMA E IMMOBILE
ADESSO UN CRIMINE
SAREBBE ESANIME
E CON UN LENTO SOSPIRO CADREBBE UN CASTIGO
ORE
RIMANGONO DISTRATTE ACCANTO A ME

SI CADE FACILMENTE
TRA DUBBI E TENTAZIONI
VOLTA LO SGUARDO AL PRESENTE
IL PASSATO E’INCLEMENTE
MA NEL VIVERE
E’ NECCESSARIO
DIMENTICARE AL TEMPO GIUSTO E
RICORDARE AL TEMPO GIUSTO

LA NOSTRA STORIA
RICORDI O LIVIDI
INDIVIDUI ATTENTI
AL SOLE CHE VERRA’..CHE VERRA…

RIT.:
SFIORANDO AD UN PASSO IL CANDIDO OBLIO
PAGANDO IL RISCATTO PER L’ANIMA LIBERA
SFIORANDO AD UN PASSO IL CANDIDO OBLIO
PREGANDO IL RILASCIO PER L’ANIMA LIBERA

Album che contiene Stato d'Oblio

album RabdoAmanti - Arau - RabdoAmantiRabdoAmanti
2013 - Cantautore, Indie, Acustico
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati