Descrizione a cura della band

“Un viaggio attraverso se stessi , per scoprire e scoprirsi. Un percorso intimo e universale: è questo quello che Lìbero, giovane artista siciliano, ci propone attraverso il suo album d’esordio Alien Passengers.
Un gran bell’inizio in cui le stagioni e i paesaggi diventano stato d’animo di un ventenne che non rinuncia alle occasioni, ai sogni e alle illusioni che la vita gli regala.
E’ un viaggio pieno di speranza, in cui l’unione tra il nostro mondo interiore e quello che ci circonda diventa possibile. Ascoltando l’album, non è difficile immergersi nei quadri che i testi e la musica permettono di immaginare, ed è naturale, così, viaggiare insieme a lui!” (Claudia Palermo – Muzi Kult)

Credits

Tutti i brani sono stati scritti e composti da Libero Reina.

In studio:
Libero Reina: Chitarra Acustica, Armonica, Mandolino, Voce
Federico Maniscalco: Basso elettrico
Giuseppe Presti: Batteria e Percussioni

In copertina:
"Io che stringo il pugno il primo agosto 1997"
Calco di Lorenzo Reina
Foto di Christian Reina

Prodotto da Lìbero. - Agosto 2016

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello