DUBOIS - Testo Lyrics Perturbato Costante

Testo della canzone

Perturbato costante – Antonio Dubois

Perturbato costante. Dal profilo esigente
Annoiato ed assente. Ma che assetto carente
Incertezza evidente. Dalla nota calante
Leggermente pedante. Vagamente inquietante

Per tanti solo un cantastorie
Brutta copia di un imitatore…

Io ti cercherò tracciando nuove rotte
Manchi… Come contrappunto al mio tormento

Finto accomodante. Dal sarcasmo irritante
Dal sorriso smagliante. Logorroico saccente
Strafottente verace. In allarme costante
Insicuro, arrogante. In difesa. Lampante…

Qui parlò il clone qualunquista
Un po’ impegnato e un po’ cerchiobottista…

Io ti cercherò tracciando nuove rotte
Manchi… Come contrappunto al mio tormento
Non basta il respiro per soffiare via la notte
Su noi coscientemente prigionieri

Vagamente inquietante la nota che stona
Calante, lampante, rampante. Altamente scostante
Il profilo esigente è in allarme costante
Saccente, smagliante, senziente. Ma non titubante…

Perturbato costante. Cinico, indifferente
Poco rassicurante. Fragile, traballante
Finale inconsistente. D’un tipo a sé stante…

Album che contiene Perturbato Costante

album SBDT - Sulla Bocca Di Tutti - DUBOISSBDT - Sulla Bocca Di Tutti
2014 - Cantautore, Rock, Pop rock
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati