Musicista, compositore. Suono chitarra, chitarra fretless e sintetizzatori.

Emiliano Bagnato è un musicista della Spezia nato nel 1993. Suona chitarra, chitarra fretless e sintetizzatori. Suona dal 2008 nel gruppo alternative rock Libertad. Nel 2014 collabora alla colonna sonora de “Il Ragazzo Invisibile” di Gabriele Salvatores suonando nel brano Halloween Party (scritto da Luca Benedetto). Durante il corso del 2015 partecipa a due eventi tenutisi nel locale Btomic e organizzati dal fotografo Jacopo Benassi basati sull’improvvisazione musicale e fotografica suonando con, tra gli altri, Roberto Bertacchini (Starfuckers, Cagna Schiumante), Roberto Pelosi (l’Osceno), Lorenzo Maffucci (Mangiacassette, Solki) Miss Q Lee e Paolo Monti. Partecipa al workshop e concerto Soundscapes, tenutosi alla Spezia e organizzato da Jochen Arbeit, Fabrizio Modenese Palumbo e Paul Beauchamp. Con il progetto Fernweh sonorizza Homage To Maya, un’installazione/live set ideata da Paolo Ranieri (Karmachina) e Martina Rocchi che omaggia il lavoro della regista e attrice sperimentale Maya Deren. https://vimeo.com/134477684 Pubblica nel finire del 2015 Cerchi Nell’Acqua, un concept album sul viaggio interiore di un uomo in seguito a un fallimento personale.
emilianobagnato.info@aol.com https://emilianobagnato.bandcamp.com https://www.facebook.com/emilianobagnatosolo/ http://emilianobagnato.tumblr.com/