Scrivo, canto, osservo, vivo, sto in bilico e sorrido: pugliese, amante di tante, troppe cose, nutre l'anima di parole e musica.

Francesca Emilio, in arte Gueva, nasce il 17 Dicembre del 1988 a Bitonto. Inizia a cantare e a scarabocchiare parole sui fogli sin da subito. All'età di 17 anni entra a far parte dei Nuclear Error, band rock con i quali partecipa a varie dirette radiofoniche tra cui ricordiamo la diretta per la Giornata Mondiale della Pace e la diretta al Controfestival, su Controradio. Nel 2008, si allontana dal gruppo e inizia ad intraprendere un percorso da solista, partendo per la Sardegna, precisamente Costa Smeralda, Isola dei Gabbiani. Nello stesso anno partecipa a vari concorsi e manifestazioni tra cui un concerto di beneficenza al Pala San Giacomo di Conversano durante il quale ha la possibilità di condividere il palco con i musicisti di Ligabue. Nel 2010 partecipa a Sanremo off , manifestazione collaterale al festival della canzone italiana durante la quale si esibisce con Simonetta Spiri, i Jalisse, vincitori del festival di Sanremo e Giacomo Celentano. Sempre nel 2010 partecipa alle selezioni di Area Sanremo con un brano scritto e composto da lei dal titolo “Sole in questo inverno”. Nel 2011 si iscrive al Pentagramma di Guido Di Leone dove prenderà lezioni di canto prima con Francesca Leone poi con Gabriella Schiavone. Frequenta inoltre, per un anno, anche lezioni di pianoforte con Pippo Lombardi e di chitarra con l’insegnante Paolo Magno. Nascono, all'interno della scuola, diverse collaborazioni, tra queste, una, importante, proprio con Paolo Magno, il quale la chiama per quattro anni di seguito a collaborare come vocalist durante i saggi di fine anno scolastico. Gli anni di studio le permettono di lavorare alla formazione di nuovi progetti musicali con i quali sperimentare: inizia a collaborare con altri artisti della scena musicale Barese tra cui Angela Milano in arte Jade con la quale nel 2011 partecipa al contest musicale “Face the music” durante il quale riscrivono e ricantano la canzone “Rivincita” di Marracash e Giusy Ferreri classificandosi al quarto posto tra le più votate e Croma, rapper con il quale scrive il brano “I promise” che le permette di sperimentare la scrittura anche in lingua inglese. Partecipa inoltre al “Popmeupcontest” concorso canoro creato da Mara Maionchi e Alberto Salerno. Nel 2012 ha l’opportunità di crescere artisticamente e di frequentare moltissimi stage formativi tra cui ricordiamo: Antonio Vandoni, Marco Rinalduzzi, Andrea Rodini, Gatto Panceri, Tony Bungaro e Riccardo Sinigallia. Nel 2013, partecipa a molte manifestazioni musicali, tra queste ricordiamo l’esibizione con Francesca Di Coste e Marinella Napoli, il giorno 29 settembre, in occasione della giornata della lotta contro il tumore al seno . Dal 2013 inizia a collaborare con un chitarrista barese, Gianluca De Vivo, con il quale, dopo aver lavorato duramente alla costruzione di un live, porta in giro per la Puglia, tre progetti paralleli: uno di musica straniera e due dedicati al cantautorato italiano, nello specifico, un tributo a Fabrizio De Andrè e uno ad Alessandro Mannarino. Con Gianluca De Vivo, Francesca ha l’opportunità di esibirsi in diversi pub, esperienza che non solo la fortifica nell'ambito della performance live ma che le permette di iniziare ad avere, a piccoli passi, un reale pubblico di appassionati e seguaci. Durante la fine del 2013, oltre al progetto con il chitarrista, si unisce ai Blue Deep, gruppo blues con il quale vince il secondo posto del contest per band ideato dal Bitonto Blues Festival avendo l’opportunità di aprire il concerto degli Stefano Zabeo and Blues Society. I progetti all'attivo sono molti: Francesca ha ricominciato a studiare chitarra, teoria musicale, pianoforte e ukulele dividendosi tra lezioni private, lezioni di strada e lezioni al Pentagramma di Guido di Leone, al Pentagramma, nel dettaglio, ha intrapreso un nuovo percorso di improvvisazione e interpretazione volcale con l’insegnante Paola Arnesano. A luglio ha preso parte, con i Blue Deep a diversi concerti e manifestazioni, tra queste il South Italy Blues Connection tenutosi a Matera e la Festa della Musica Europea. Francesca Emilio – Gueva è inoltre al lavoro per la realizzazione di un primo Ep, all'interno del quale, saranno presenti brani scritti e composti da lei.