E se a creare la copertina di un disco fosse la musica stessa?

He-Art

He-Art


Torna all'album

Il producer Oscar Aguilera ha inaugurato la sua nuova etichetta He-Art recordings e ha affidato tutte le copertine delle sue prime uscite allo spagnolo DSORDER. Per realizzarle l’artista ha posizionato le proprie tempere in modo che reagissero alle vibrazioni delle musica contenuta negli stessi vinili, creando così delle forme che ricordassero i vari strati che compongono il manto terreste. In seguito ha elaborato digitalmente i colori ottenendo i bellissimi risultati che vedete qui a fianco.

Si tratta di una collana dedicata principalmente alla musica techno che coinvolge molti nomi internazionali come Worakls, Alberto Ruiz, Aitor Ronda, Matt Sassari e Cosmic Boys, oltre agli italiani Many Reasons, qui potete sentire un estratto dal loro "Venus ep".

(via)

05/05/2016 di Redazione