Progressive Rock band di Tivoli Terme

Negli inizi del 2016, Matteo Zottola al basso elettrico, Vincenzo Agovino alla batteria e Gabriele Cordisco alle tastiere, reduci da una esperienza musicale durata circa un anno, decidono di fondare un gruppo Rock Progressive nella zona di Guidonia - Bagni di Tivoli. Trovano in Andrea Lomazzo e in Valerio Zottola i membri mancanti che completano alla perfezione la formazione della band, rispettivamente alla chitarra elettrica e alla voce solista
Nascono ufficialmente i Rustik. Una band vivace, che ha voglia di stupire e divertirsi, con il proprio repertorio inedito.
Nell’aprile del 2016 i Rustik registrano e producono il loro disco di debutto omonimo, un Extended Play di 5 tracce che rappresenta già da subito il loro stile particolare, derivato dalla fusione di vari generi tra cui Progressive Rock, Progressive Metal, Funk, Alternative Metal, Ambient e persino il Reggae.
Le principali fonti di ispirazione dei Rustik provengono da generi apparentemente lontanissimi tra loro, la struttura dei brani è fortemente ispirata al Progressive Rock e Metal di Dream Theater e Rush, ma anche Yes e Tool e dai quali sono ripresi anche alcuni stilemi e tipologie di suono.