Leggi la recensione

Descrizione

Fermarsi, ascoltare. Di fronte abbiamo qualcosa di estremamente puro. Nessun filtro. Nessuna
consapevole retorica. Solo parole, tanto leggere quanto malinconiche e ottimistiche, eteree e disperate,
costante rapporto di dare e avere, dalle esperienze, dagli amori e dagli umori.
Il primo lavoro del rosetano Umberto Scataglini è una delicata richiesta d'attenzione, tenuta in tensione
da un perfetto mix di genuina ingenuità e sincerità comunicativa che spezza il fiato, che rompe il cuore.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati