"una oasi di semplicità e infantile punkitudine "(Massimo Giacon) "Un mix tra Candy Candy e i Suicide" (DJ Taffy)