MI AMI 2011
   
Bookmark and Share

MI AMI // Musica Importante A Milano

Festival della musica bella e dei baci.

10 - 11 - 12 - 13 giugno 2010


Ex Riva Verde Ė Idroscalo
c/o Circolo Magnolia. Via Circonvallazione, 41 Segrate - Idroscalo (MI)
Info Rockit: 02.89052371 Ė miami@rockit.it

MI MANGI:

la nuova area cibo del festival a km zero

Il MI MANGI √® la nuova area del MI AMI: oltre ai tradizionali spazi ristoro del circolo Magnolia abbiamo aggiunto una struttura dove trovare altri tipi di cibi e altre qualit√† di birre. Pi√Ļ punti cibo = pi√Ļ gusti, pi√Ļ scelta e, soprattutto, meno code per mangiare. E poi gli ingredienti: se dovete rimanere tre giorni di fila al festival avrete bisogno di nutrirvi come si deve. Cucina la polpetteria Ciccicilla ‚Äď cooperativa sociale che lavora per inserire persone svantaggiate nel mondo del lavoro ‚Äď e saranno utilizzati principalmente ingredienti a km 0 e bio. Per le birre nell'area MI MANGI si ringrazia Bad Attitude Craft Beer.

Mai mangiato le polpette ad un festival?

E’ strano che nessuno ci abbia pensato prima. Te le divori in un colpo solo, non hai bisogno di coltello e forchetta, dopo torni ai concerti. Fast food ma con una personalità tutta sua. Tutta roba italiana, chiaro. 

Ci saranno polpette vegetariane (patate e cipolla, melanzane, polenta e taleggio) e polpette carnivore (pollo, manzo speziato, manzo, gamberetti e patate). Oltre le polpette ci saranno panini e torte.

si bevono le birre artigianali

Bad Attitude Craft Beer è la birra artigianale indipendente prodotta a Stabio (Svizzera) dal 2010. Trae la sua ispirazione dal mondo della musica, dei viaggi, della letteratura indipendente e si propone come una degna antagonista alla comune birra industriale. Al MI MANGI ci saranno due tipi di birra: Hobo e Kurt. 

Hobo¬†(India Pale Ale / Vol.¬†5.95%). √ą una IPA, India Pale¬†Ale, di colore ambrato e dal forte¬†aroma di luppolo. Birra pensata¬†

per essere dissetante, per non richiedere eccesso di cognizione, per essere bevuta nei vagabondaggi serali lungo le strade. Nel produrre questa birra abbiamo utilizzato una quantità elevata di segale (27%) e il 10% di frumento, oltre a cinque tipi di malti d'orzo, i luppoli utilizzati sono Americani e Neozelandesi. In FWH e nel Whirlpool è stato utilizzato del Nelson Sauvin, mentre nelle altre due gittate abbiamo utilizzato Amarillo e Cascade. 

Kurt (Pale Ale / Vol. 4.32%). Kurt è un ritorno alle origini. Proposta in lattina ed in fusto è una pale ale da bere in grande quantità. Con l'ambizione di essere la giusta "Gateway beer" per coloro che hanno sempre e solo bevuto una lager industriale, è adatta anche per gli appassionati che cercano la birra giusta per le assolate giornate estive. Kurt è prodotta con malto Maris Otter e luppoli del nuovo mondo (Riwaka e Motueka). L'acqua impiegata  nella sua produzione non è trattata e la sua composizione di sali accentua l'aroma dei luppoli utilizzati. 

.

SI MANGIA e SI BEVE grazie a:
Ciccilla la polpetteria di MilanoBad Attitude Craft Beer