I bollini SIAE non sono più obbligatori

15/04/2008

Nuovi aggiornamenti sul caso bollini SIAE. Come già sapete lo scorso 8 novembre si è conclusa la vicenda giudiziaria che vedeva la società lussemburghese KJWS accusata di aver commercializzato cd-rom in Italia senza aver apposto il bollino SIAE e giudicata, poi, non colpevole perché l’obbligo della bollinatura è risultato in contrasto con le norme vigenti nella Comunità Europea (vedi). Apprendiamo da Puntoinformatico.it che altre tre sentenze delle Cassazione Penale hanno beneficiato di questo precedente (delle tre questa la più importante). La mancata apposizione del bollino SIAE su un supporto audiovisivo può non essere più considerata reato. Aspettiamo nuovi sviluppi.

Per info:
punto-informatico.it/2255435/PI/Commenti/Sed-Lex--Il-bollino-SIAE--Non-pi-ugrave--un-obbligo/p.aspx

Commenti (1)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Wilma De Angelis canta "Non è per sempre" degli Afterhours