Bring Lollapalooza to Campovolo, la nuova epica impresa che parte dall'Emilia Romagna

Bring Lollapalooza to CampovoloBring Lollapalooza to Campovolo
21/09/2015 11:32 di

Il rock c'è, l'Emilia Romagna pure, migliaia di persone pronte a mobilizzarsi anche. Lo avrete capito: siamo di fronte ad un nuovo "Dave Grohl please come to Cesena", solo che questa volta il destinatario del messaggio collettivo è Perry Farrell, ex cantante dei Jane's Addiction e soprattutto fondatore e organizzatore di uno dei festival rock più grandi e popolari del mondo, il Lollapalooza, che giorni fa ha debuttato nella prima versione europea della manifestazione, a Berlino. 

Tutto è nato da un semplice (ed innocente) tweet: i gestori della stessa Arena Campovolo (che questo weekend sono stati impegnati con il mega concerto di Ligabue) gli hanno proposto di organizzare un'edizione del Lollapalooza a Campovolo, uno spazio enorme che sarebbe adatto ad ospitare un'edizione italiana del grande festival americano. Farrell pare aver apprezzato la proposta.   

L'ideatore della campagna è Luca Villa, fondatore del sito Pearjamonline, che da anni cerca di promuovere l'area dell'ex scalo aeroportuale della sua città come spazio da dedicare ai concerti. L'idea è in cantiere da mesi, ma parte ufficialmente quest'oggi alle 12 con la prima fase della campagna: un bombardamento simultaneo di tweet indirizzati a Perry Farrell per ripetere la richiesta a gran voce. Se vi interessa partecipare, qui trovate il manifesto e le modalità per partecipare e qui l'evento Facebook



Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Il nuovo singolo dei Måneskin è l'ultimo dei loro problemi