Esecutori di metallo su carta: il nuovo progetto sperimentale di Enrico Gabrielli

Esecutori di metallo su cartaEsecutori di metallo su carta
17/04/2014 11:14

Stasera al al Bloom di Mezzago verrà eseguito il progetto "Esecutori di Metallo su Carta": si tratta di un ensemble di sei elementi (tra i quali Rodrigo D'Erasmo e Enrico Gabrielli) che esegue trascrizioni di brani tratti dal repertorio di band strumentali italiane di area math-rock, noise, avangarde e derive più o meno pesanti.

Morkobot, Zeus!, Aucan, Bologna Violenta, Julie's Haircut, Zu, Appaloosa, e Fuzz Orchestra alcuni dei nomi presi in esame. Gli esecutori spiegano che "gli esiti in partitura possono essere vicini ad alcuni lavori di Louis Andriessen, di Magnus Lindberg e di Terry Riley anche se i brani in origine sono stati partoriti dalla mente di musicisti che concepiscono musica senza per forza leggere la notazione musicale. Anzi, in taluni casi la rifiutano."


Gli Esecutori di Metallo su Carta sono:

- Mario Frezzato, corno inglese
- Giovanni Colliva, clarinetto basso
- Francesco Bucci, trombone e flicorno baritono
- Rodrigo D'Erasmo, violino
- Maria Silvana Pavan, pianoforte
- Sebastiano De Gennaro, percussioni
- Enrico Gabrielli, direzione e coordinamento
 

L'esecuzione è parte della rassegna di musica contemporanea del Bloom di Mezzago, quest’anno giunta alla sua seconda edizione, con la direzione artistica di Enrico Gabrielli alias Der Maurer (Mariposa, Calibro 35) e Sebastiano De Gennaro (Le Luci della Centrale Elettrica, Baustelle, Edda). Tutti ad ingresso libero.

Tag: concerti

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello