Questo produttore di Los Angeles ha costruito il suo studio in uno Starbucks

15/01/2016 17:09 di

Lo scorso luglio vi avevamo raccontato la storia di Prince Harvey, un rapper di Brooklyn che era riuscito registrare un intero disco recandosi tutti i giorni in un Apple Store e usando i computer in esposizione. Pare che qualcuno si sia spinto oltre: pochi giorni fa l’utente Dmizz ha postato su Reddit la foto di un cliente di uno Starbucks del quartiere di Los Feliz, a Los Angeles, che si è costruito un intero studio appoggiandosi direttamente sui tavoli del locale.

In America lavorare alla propria musica con un laptop nei bar è piuttosto comune: l'autorevole therecordingrevolution.com lo consiglia dicendo che è un ottimo modo per tenere attiva la propria creatività. Certo, questo non ben identificato produttore losangelino non si è posto il problema di occupare troppo spazio: nella foto si vede un monitor da 40 pollici, un mixer, una tastiera, una scheda audio e molto altro materiale. Chissà se il regolamento della nota catena di caffetterie aveva mai previsto un provvedimento per un comportamento simile.

via

Tag: strano e lol

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    I Kasabian hanno pensato di rimandare una data del tour per il Derby della Lanterna