Nina Zilli, pseudonimo di Maria Chiara Fraschetta (Piacenza, 2 febbraio 1980), è una cantautrice, personaggio televisivo e conduttrice radiofonica italiana.

Dopo alcune esperienze come veejay, e in campo musicale con alcuni gruppi, firma nel 2009 un contratto discografico con l'etichetta Universal, con la quale pubblica l'EP di debutto dal quale viene estratto il singolo 50mila, con il quale raggiunge la notorietà e che viene inserito come colonna sonora del film Mine vaganti. Il singolo è inoltre incluso nel videogioco Pro Evolution Soccer 2011.

Ha al suo attivo quattro partecipazioni al Festival di Sanremo, rispettivamente nel 2010 nella categoria Nuova Generazione con il brano L'uomo che amava le donne, che conquistò il podio classificandosi al terzo posto e vinse il Premio della Critica "Mia Martini", il Premio Sala Stampa Radio TV ed il Premio Assomusica, nel 2012 con il brano Per sempre, nel 2015 con il brano Sola e nel 2018 con Senza appartenere.

Continua a leggere Nina Zilli su Wikipedia.