< PRECEDENTE <
RECENSIONE
21/07/2011 di Jack Nessuno

Se l'album dei Gulp! fosse come la copertina del disco avrebbero ottenuto la quadratura del cerchio. Il loro punk-rock, con tanto di pronuncia inglese non impeccabile e qualche imperdonabile errore d'intonazione, passa attraverso la serratura della porta piuttosto che spalancarla e sorprendere chi sta dall'altra parte. Il groove è garantito da basso e batteria coinvolgenti, ma manca quel pizzico di originalità che lo zeitgeist impone. C'è da sperimentare un bel po' ai fornelli prima di poter sentire qualcuno che dall'altra parte della porta, con l'acquolina in bocca, si lasci sfuggire quella parolina onomatopeica che il gruppo ha scelto come nome.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti (2)
Carica commenti più vecchi
  • daniele mei 31/12/2010 ore 18:10

    GRANDI PEZZI...UNA BELLA BOCCATA D'ARIA FRESCA...MA DOVETE SPAKKARE FUORI DALL'ITALIA ...L'ITALIA A VOI STA STRETTA...!!!!!

    :[:[:[
    :[:[:[:


    (Messaggio editato da danymei79 il 31/12/2010 18:11:17)

    > rispondi a @danymei79
  • Gulp! 03/03/2011 ore 17:32

    Hey grazie mille!

    > rispondi a @gulprock
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
> PROSSIMA >