< PRECEDENTE <
album Heartbeats - This Gratia

This Gratia

Heartbeats

2012 - Elettronico, Shoegaze, Ambient

RECENSIONE
18/12/2012

Nonostante ci abbia messo più del necessario per capire il neanche troppo sottile gioco di parole che cela il moniker "This Gratia" quando lo si legge ad alta voce, questo EP è etereo e molto avvolgente, lontano anni luce dalla disgrazia. Una perla di ambient shoegaze elettronico da esportazione.

Simone Colosimo sforna quattro pezzi autoprodotti, scaricabili, come il resto della sua discografia, gratuitamente dal suo Bandcamp. Quattro tracce intitolate ai battiti del cuore, che dagli stessi battiti traggono ritmo ed energia. "Heartbeat #1", nel crescere, perde il suo ritmo regolare e diventa sincopata, come si trattasse di un cuore in affanno per la troppa emozione. La stessa che non ti aspetti quando inizia "Heartbeat #2" con la chitarra acustica, per il pezzo più invernale dell'ep, la musica che senti nelle orecchie quando corri per cercare una persona speciale nel mezzo di una domenica cittadina affollata di troppo rumore. Con "Heartbeat #3" il battito si fa più forte, si muove fino a farti ballare, e il finale di "Heartbeat #4", col suo ambient dilatato e pieno di feedback crea una lunga ed emotiva progressione di suono, mentre il cuore batte regolare, fino a perdersi, a fondersi con lo spazio.

Musica chill - out di gran classe si sposa con atmosfere rarefatte in questi pregevoli 20 minuti che piaceranno agli amanti del post-rock come a quelli del dream-pop. Un nome da tenere d'occhio.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >