< PRECEDENTE <
album New Omega - Hot Sunday Blood

Hot Sunday Blood

New Omega

2018 - Metal, Grunge, Alternativo

RECENSIONE
09/10/2019

Una band con un moniker come Hot Sunday Blood fa capire subito che il loro ascolto provocherà inevitabilmente sanguinamento in qualche parte del corpo. Dopo un disco d’esordio come “Someone Left Behind”, più orientato verso la nostalgia del Seattle sound, con questo secondo episodio sulla lunga distanza, intitolato “New Omega”, i suoni del combo torinese diventano ancora più taglienti, sguinzagliati da chitarre graffianti e ruvide che squarciano la pelle fondendo ingredienti grunge e alternative rock con una solida impalcatura heavy metal che regge questo intero edificio sonoro dalla forma massiccia e minacciosa.

“New Omega”, è un potente impasto di Korn, Alice In Chains, Staind, Creed e addirittura Metallica, Sentenced e molto altro, ma proprio grazie agli spunti tanto vasti i nostri hanno anche evitato di risultare troppo derivativi, traducendo le ispirazioni raccolte dall’ascolto delle suddette band in qualcosa di più personale e convincente.

L’anima degli anni 90, riletta secondo le nuove esperienze del terzo millennio, ha permesso ai suoni di giungere alle nostre orecchie aggressivi come non mai ma la capacità di questa band è anche quella di sciogliere la rabbia e il dolore in melodie calde come il veleno e testi ispirati e a modo loro spirituali che rendono meno ostico l’ascolto senza comunque minarne la violenza dell’impatto.

Da ascoltare più e più volte l’energica “Die free” e l’oscura “Still broken”.

 

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >