Descrizione a cura della band

“The Trip Takers” parte dalle basi lasciate a metà anni ’60 da band come Beatles e Byrds, per innestarci atmosfere psichedeliche che dilatano il suono, rendendolo avvolgente, grazie anche a organo e sitar in prima linea. La strumentazione usata e una tecnica di registrazione volutamente lontana dal digitale e più incline agli effetti prodotti dall’analogico, danno vita a un disco, che pur fresco e immediato, si discosta dalle produzioni contemporanee per dare vita ad atmosfere vintage incredibilmente autentiche.

Credits

Carmelo Gazzè: bass guitar, organ, sitar & vocals
Morgan Maugeri: lead guitar, vocals
Manuel Rotella: rhythm guitar, vocals
Giuseppe Mangano: drums & percussion
Simone Di Blasi: organ, vocals

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati