Suono compatto, menti leggere.

Una chitarra, un organo, una batteria e qualche lamento si mescolano con prog, voglia di nuovo e pazzia.
Non c'è via di fuga, si è in una fossa. E tanto vale annegarci urlando.