"270 bis è l'articolo del Codice Penale italiano che punisce le cosiddette "associazioni sovversive" quelle cioè che - secondo la valutazione dei giudici - "mirano al sovvertimento violento delle istituzioni". Marcello de Angelis aveva cominciato a svolgere "attività sovversive" poco prima dei quattordici anni, come era normale nell'Italia degli anni settanta. A sedici anni aveva incominciato a suonare la chitarra e comporre canzoni molto influenzate dalle sue "attività". Riuscì a fare un solo concerto, con due chitarre di accompagnamento, nel 1979. L'anno successivo dovette lasciare casa e ch…