Alternative Rock Trio

Gli Adam Smith sono un' insospettabile rock band, un architetto, un agente immobiliare ed un maestro elementare che all'inizio del 2011 hanno deciso di dare vita a questo progetto.
In realtà è andata così: Marco Salvai (voce e chitarra) ed Anselmo Cane (basso e contrabbasso) si conoscono e suonano insieme da una vita, per loro la musica è come una seconda lingua, il modo più immediato per capirsi e comunicare. In tutte le band in cui hanno suonato, loro sono sempre stati il fulcro, i più decisi, i più motivati e così decidono di dare vita ad un nuovo progetto.
Partono per un breve viaggio a Londra, patria della musica alla quale spesso si sono ispirati, appena usciti dalla metropolitana vedono un cartellone pubblicitario con su scritto il nome Adam Smith, che è si il nome del famoso filosofo ed economista scozzese, ma anche uno dei nomi più diffusi in Inghilterra, come fosse Mario Rossi qui in Italia. Per essere una band manca però una batteria e la trovano in Frank Stella, che di batterie ne sa avendone montate sui palchi più grandi e importanti d'Europa e che ad oggi gestisce a Torino una scuola per batteristi.
Come il nome da loro scelto così sono gli Adam Smith, semplici ed immediati, nella musica e nei testi dei loro brani, che l'8 ottobre 2013 vengono pubblicati nel loro primo album “Normale, Banale, Maiale”.
Niente vezzi da star e grande professionalità, per tre musicisti che quando salgono sul palco non deludono mai, il loro rock è puro, onesto, coinvolgente, non è facile emergere in un oceano di rock band, ma gli Adam Smith sanno suonare e questo quando si parla di musica dovrebbe essere la prima cosa.

Che gli Adam Smith sanno e vogliono solo suonare, lo dimostrano anche nella loro formazione acustica, che si arricchisce di nuovi elementi quali Claudio Chiale al violino e fisarmonica ed Alberto Bolle alla cassa cajon.

Generosi nella vita e sul palco, agli Adam Smith piace durante i loro live condividere il palco con altri musicisti per featuring sempre nuovi e stimolanti.

Gli Adam Smith sono:

Marco Salvai, chitarra e voce
Anselmo Cane, basso
Frank Stella, batteria

******

Adam Smith are an italian rock band. They are an architect, an estate agent and a primary school teacher, who decided, in the early days of 2011, to launch this new music project.
Here it is their story so far: Marco Salvai (vocals and guitar) and Anselmo Cane (bass and double bass) have been friends since childhood; music is their second language, the most immediate and easiest way to understand and communicate to each other. In every former band they played, they were the main components and the most motivated musicians, and starting this new project had been a natural consequence.

They took a trip to England, one of their musically most inspiring place, and it happened that they came out from a tube station and saw the name Adam Smith written in capital letters on a large poster, that is the famous philosopher and economist’s name, but also one of the most common name in England, like Mario Rossi in Italy. What they still needed to become a real rock band was a drummer and they thought Frank Stella could be what they were looking for: he is very expert about drums, he had also been a roadie, setting drums and percussions for other musicians almost everywhere around Europe, and now he is also the manager of a drumming school in Turin.

Coherently with the name they chose, they have produced easy listening and right to the point songs, which are contained in their first studio album “Normale, Banale, Maiale”. No star cliché and high professional standards. Live performances that never disappoint the audience; the rock they play is pure, honest and emotionally captivating: it’s not easy to emerge from the waste ocean of rock bands, but they can really play it, and when u are talking about music, that should be the first thing.

They can really play music and they really want to play it as much as they can, and these are the only things that they do matter; that is why they also have added two skilled musicians for the forthcoming acoustic sessions: Claudio Chiale (violin and accordion) and Alberto Bolle (cajòn).

Big hearted people in their everyday life and during live performances, Adam Smith love to share the stage with other musicians, enrichingtheir live concerts with new and stimulating featuring.