Progressive and Post-Rock band from Padova

"Avangressive" è un progetto nato nel 2013 con l'obiettivo di creare una band dalle molteplici influenze che potesse produrre musica propria, sperimentale, a tratti eclettica, ma con sempre un occhio di riguardo all'estetica dell'armonia.

Le prime basi della band erano già state poste nel 2009, dalle prime sperimentazioni di Gianluca (tastiere), Filippo (chitarra) e Gianni (chitarra). Ma è solo nel 2013 che la band trova la propria stabilità nella formazione, con l'arrivo di Tommaso(batteria), Paolo (voce) ed Eleonora(basso). È quindi da quel momento che la band comincia a sfornare brani e a fare le prime comparse live.

Non è semplice descrivere il genere della band, si può forse catalogare come Progressive Metal/Post Rock. Questo è dovuto alle molteplici influenze di tutti i membri, che si vanno a mischiare nelle composizioni.
Inizialmente le influenze comprendevano musica elettronica anni '70 e Grunge anni '90. Si sono poi evolute inglobando una prominente vena progressive e forti contaminazioni di musica classica, rock e metal.
Ma stanno continuando ad evolversi, fino ad attingere ad un'eredità Zappiana, perché fondamentalmente mettere dei paletti alla creatività risulta impossibile, come è impossibile restare sempre seri!

Nell'Aprile 2015, la band pubblica il suo primo EP, “Blending Galaxia and the Synthetic Formations”, concept di 5 brani basato su di una storia fantascientifica, ambientata in un futuro apocalittico, in cui gli uomini si vedono costretti a fuggire da una terra ormai divenuta inabitabile (e se ve lo state chiedendo, siamo arrivati prima noi di Interstellar!) e a peregrinare nello spazio in cerca di un pianeta abitabile, facendo esperienza dei più svariati corpi celesti. L'eterogeneità dello spazio è tema quanto più adatto a sfogare influenze e caratteri diversi su ogni brano!