Calùdio - Testo Lyrics Acque Inquiete

Testo della canzone

Con la mente frastornata,
e gli artigli nel mio cuore,
io mi accingo ad intraprendere,
un viaggio senza nome,
E mi addentro in una breccia,
che si è aperta sotto me,
non so quando e non so come,
potrò tornar su da me.

Una nuvola di fumo,
Mi circonda lentamente,
Un respiro, poi uno spasmo,
E poi cado malamente,
Quando un fiume mi travolge,
Mi trascina verso un lago,
Dove affiora in me un pensiero,
Che io li sono già stato

Acque inquiete, Alterano, L’immagine di me, Riflessa nel lago
Le persone, Che ho intorno a me,
Sembrano fare il mio solito giro, ma è solo un unico vortice.

Voci care in dissolvenza,
Lascian posto al rumore,
Che riecheggia in una valle,
Dove non arriva il sole,
Le mie mani,
Che cosa stringono più?
Quando i pensieri si offuscano,
Mentre io cado giù

Acque inquiete, Alterano, L’immagine di me, Riflessa nel lago
Le persone, Che ho intorno a me,
Sembrano fare il mio solito giro, ma è solo un unico vortice.

Album che contiene Acque Inquiete

album Acque Inquiete - CalùdioAcque Inquiete
2012 - Cantautore, Psichedelico, Alternativo
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati