Coma βerenices è una piccola costellazione visibile nelle notti primaverili o estive quando il cielo non è inquinato. Secondo un’antica leggenda greca

Dai primi mesi del 2015 Daniela Capalbo e Antonella Bianco hanno scelto di intraprendere un pezzo di strada insieme, affidando il passo a melodie intime ed ipnotiche, accelerazioni e dilatazioni che - come fossero “onde” (Waves è il titolo di un loro brano) - accompagnano e caratterizzano la loro musica.

Dopo un anno ricco di live in giro tra Campania e Lazio, in formazione duo e trio con Fabio Caliento alla batteria, sono support band di Paolo Benvegnù, Comaneci, Platonick Dive, Dardust, Grimoon. A Novembre 2015 iniziano le registrazioni per il loro primo lavoro discografico uscito il 17 Marzo 2016. “Delight” è il titolo dell’Ep contenente cinque tracce, idealmente tra loro legate da un unico filo rosso: il “piacere” profondo che non nasce dalla perfezione, ma al contrario da un fascino distratto, quel “garbo selvaggio” che ammaliava il poeta Robert Herrick. Esattamente come nella vita - in cui troppa precisione è destinata a fallire - Delight mette in musica la meraviglia e l’incertezza che essa ci riserva e, attraverso una dichiarazione d’amore all’autenticità, prova a prendere un’assenza di armonia per trasformarla in bellezza.