Band di musica originale Rock/Prog/Indie

I Dada Tra sono 5 signori di grande dirittura morale, figli di quel particolare humus che cresce solo ai confini dell'Impero.
Biografia
I DADA TRA sono 5 signori di grande dirittura morale, figli di quel
particolare humus che cresce solo ai confini dell'Impero.

Senza troppa fretta e tensione ossessiva, cominciano a suonare insieme nel
2010, dopo lunghe esperienze di ciascun elemento nei generi musicali più
disparati, che vanno dal teatro canzone alla scrittura musicale per la danza,
come nel caso dei TRIPTIC, che hanno aperto concerti di Modena City
Ramblers, Avion Travel e collaborato con musicisti di confine come Mario
Arcari, o come i Grand Mother Milk, che hanno condiviso il palco con
Afterhours e Negrita, partecipato al festival Hot Music Open Air '94/
Sonoria (Parco Aquatica di Milano) e i Mieledilei con Alessandro Raina
(Amor Fou) che hanno aperto il concerto degli Scisma di Paolo Benvegnù,
fino alla recente collaborazione con Nadia Von Jacobi & the Rabbits.

Dopo il completamento del primo disco, ora in uscita, il recente riassetto della
band ha visto l'avvicendamento tra l'uscente Edoardo Stramesi e Gege Picollo,
musicista e turnista di grande esperienza, che annovera esperienze di tournèe
con Radio Rai ed RTL 102.5, partecipazioni a serate live di X Factor, fino a
collaborazioni jazz con musicisti del calibro di Giampaolo Casati.

Nel 2011 hanno vinto il concorso per band emergenti Heineken - Keep On
(tappa di Salice Terme), riservato a gruppi che presentassero brani originali;
nel 2012 sono stati invitati al Trunera Rock Festival di San Giuliano Nuovo
(Al), dal 2007 punto di riferimento della scena indie italiana;
Hanno inoltre aperto (a Tortona, Luglio 2012) il concerto dei Casino Royale

Il loro primo disco in studio, che contiene 9 brani originali, cantati in italiano ed
inglese, è in uscita e stanno preparando il live con la nuova line up,
composta da:
Stefano Battiston: voce, chitarra acustica, tastiere
Andrea Callea: basso
Corrado Campanella: chitarre
Stefano Gilardone: batteria
Edoardo Stramesi: chitarre