È tutta una questione di aver a che fare con il fatto di non essere in grado di fare le cose che ami e di farle comunque.

Debris Hill nasce dopo anni di musica puramente strumentale, quando il suono non è più abbastanza.
Quando essere interessanti è fuori discussione e i generi musicali servono solo per discutere con gli amici. Cercando plettri mezzo consumati tra vecchi fumetti e sovra incidendo il diciasettesimo arpeggio di chitarra sempre sullo stesso minuto di musica.