Il progetto E-Roy, creato nel 2012 da Mario Caporello, compositore, cantante e chitarrista della band, si esprime attraverso sonorità pop-rock, contaminandosi però con molteplici realtà, dal grunge all’elettronica.
Il nome di questa formazione è del tutto particolare, racchiude infatti in sé una molteplicità di significati.
La “E” iniziale ricorda il suffisso tipico dei prodotti digitali, come l'e-mail o l'e-commerce mentre Roy fa riferimento a Roy Keane, un ex calciatore del Manchester United e della Nazionale irlandese. Giocatore famoso per essere molto “duro” dentro e fuori dal campo, ma che si è sempre distinto per la sua lealtà. E-Roy si può inoltre pronunciare in differenti modi: all'inglese “i-roi”, all'italiana “eroi” o addirittura alla francese “e-ruà”.

Mario Caporello, nato a Padova nel 1983, ideatore del progetto E-Roy, ha perfezionato le proprie competenze artistiche studiando da autodidatta e lasciandosi ispirare soprattutto dalla musica anni '90, dal brit-pop e dal grunge, ma anche dalla più recente pop dance contemporanea.


Nell’inverno 2016 E-Roy presenta, con l’etichetta Areasonica Records, il primo LP di questo progetto: Belli, Giovani e Disperati.