BIOGRAFIA
Il progetto Euphorica nasce nella profonda provincia bergamasca attraverso la ricerca di una via espressiva originale e libera. L'incontro tra le sonorità elettriche e le armonie acustiche, il rimescolarsi delle radici indie-rock con le melodie più dolci e mediterranee diventa il personale modo per dare forma a una musica diretta e essenziale.

Nel 2011 il primo lavoro in studio: "In Viaggio". Si tratta di sette brani originali in italiano che, pur riflettendo le incertezze di un inizio, tracciano la strada da percorrere. L'EP riscuote importanti consensi attirando l’attenzione di diverse testate musicali, che lo descrivono come un esordio promettente, caratterizzato da liriche poetiche e malinconiche e da sonorità cristalline e remote.

L’attenzione del pubblico si traduce in un’intensa attività live in club e in festival nazionali e internazionali (Il Tenco ascolta, Arezzo Wave Band, Collisioni, MEI Supersound, IndieisPonente, Notte sotto le Stelle), nei diversi riconoscimenti ricevuti, nella partecipazione a trasmissioni radiofoniche e nei passaggi dei brani in radio.

Ad ottobre 2012 viene pubblicato il primo video ufficiale, tratto dal singolo "L'ultima danza", che passa in rotazione in diverse televisioni nazionali e nei circuiti web.

Nell’estate del 2013 la band entra nuovamente in studio di registrazione per dare vita ad un nuovo lavoro: “La Rivelazione”. L’album è costituito da 11 brani originali in italiano in cui l’originale matrice rock si intreccia con contaminazioni diverse e venature talvolta più pop. L’uscita dell’album è anticipata dalla pubblicazione del secondo video ufficiale: L’equilibrista.


FORMAZIONE
Davide Zanni: chitarra acustica e voce
Paolo Armati: chitarra acustica e seconde voci
Salvatore Lentini: basso
Roberto Pittet: batteria e percussioni

ON AIR
I brani estratti da "In Viaggio" e dalle successive produzioni sono stati trasmessi da:
Radio Popolare Network, Rock Revolution, Radio Blu Veneto, CRM Happy Radio; RadioPhonica - Onde Emergenti; Radio Gold, Blah Blah Blah - Onda Rock On Air, Radio Bellaaaa!, Radio Voce Camuna, Radio Kaos Italy, OkRadio

Il video de”L’ultima danza” è in rotazione/programmazione su:
Mediaset Italia 2, Urban Music TV (piattaforma SKY), Roxy Bar TV, Rock Television, Radio Star TV, Speaker Web TV, Lepida TV , Muzu.TV, Hello TV, Più Blu Lombardia, VeraTelevision, Channel 24 (Urban Music), Televomero, TV Club, Alfa Channel, Canale 21, E'TV Macerata, PNBOX , Primo Italia, PopCorn, Hey Men Close friends, CTV. Il video è inoltre ospitato da numerose piattaforme web e social cast, come Virgilio, Radio Nation, CTV Telestreet, Wiple, Rockit

RICONOSCIMENTI
2013. Festival Collisioni-Arci Real: premio speciale assegnato dal MEI Supersound
2013. Selezionati da occupyyourtalent per colloquio con A&R Director Sony Music
2013 Selezionati per Arezzo Wave Band
2012 Kag contest, Pisogne (BS): premio registrazione in studio professionale
2012 Bakkano Vitale, Castegnato (BS): primi classificati
2011 Ritmi Globali Europei, Treviso: premio produzione videoclip professionale
2010 Ranzanico Music Fest, Ranzanico (BG): primi classificati

ESTRATTI DALLE RECENSIONI DI “IN VIAGGIO”
Valorizzato dall'energia trascinante di due chitarre, il contraccolpo emotivo del basso, e la rincorsa alla conquista dell'eterna meta, che più corri più si allontana, di batteria e percussioni, con testi sinceri e pieni della speranza... prende il volo “In viaggio”, parlando di amore, guardando dentro se stessi, su ali che impennano più veloci, verso il cielo, per smorzarsi a un pelo sopra l'acqua, e poi riprendere quota (Mucchio Selvaggio)
Sette tracce autografe di rock italiano costruito su strutture esclusivamente acustiche, con due chitarre che si rincorrono e tessono trame cristalline ma con solide radici indie. "In viaggio" è un esordio promettente, di quelli che possono davvero schiudere molte porte, un disco di una compattezza invidiabile che evidenzia un approccio alla materia rock decisamente popolare (Onda Rock, Speciale Dieci Piccoli Italiani)
I risultati interessanti non mancano, come nel caso delle bellissime "Lontano" e "La mia realtà", ballate struggenti e remote, in cui testi dosati e malinconici si incastrano alla perfezione con la musica, prodotto di chitarre ovattate e lontane... un esordio da ascoltare e un gruppo promettente, da tenere sott'occhio (Rockit)
Liriche che mettono in risalto una vena poetica davvero ispirata. Musica leggera, ariosa e romantica che cela al suo interno reminescenze funky e sonorità latine. Intrecci di chitarra e bagliori di musica d'autore sbocciano come fiori seguendo le attraenti sinuosità di rock-ballad calde e gradevoli (UndergroundZine)

Ultimi articoli su Euphorica