L'UNICA Cover Band Ufficialmente riconosciuta da EDOARDO BENNATO e dalle Edizioni Musicali Cinquantacinque

I FalsiDellArchitettoBennato nascono nel 1998 come “Falsi d’Autore” in trio acustico. Esordiscono sulla scena romana attingendo all'enorme serbatoio della canzone d'autore italiana, ripresa certosinamente nelle sonorità originali. In seguito, con il progetto “La Torre di Babele”, la band si concentra su EDOARDO BENNATO, riproponendone arrangiamenti fedeli, assieme ad altri particolarmente innovativi, ed accompagnando anche la produzione originale del fondatore del gruppo, il cagliaritano Antonio Dubois.
Il 2 Febbraio 2005 arriva l’ambìto, prestigioso riconoscimento di Edoardo Bennato e delle Edizioni Musicali Cinquantacinque: il gruppo è ufficialmente riconosciuto come tribute band! Il 27 Aprile 2006 si svolge il primo Fan's Day con la partecipazione straordinaria di Tony Cercola, storico percussionista di Edoardo. Seguono numerose collaborazioni con altri musicisti del circus Bennatiano, tra i quali Blue Stuff, Gennaro Porcelli, Hill Side.
L’attività artistica della band si intreccia spesso con la solidarietà: così, in occasione del terzo Fan's Day (Roma, 29 Marzo 2008) i FalsiDellArchitettoBennato realizzano un evento a favore di “Peter Pan Onlus”, e il 31 Maggio 2008 esordiscono a Cittadella (PD) a favore di "SOS Altapadovana Onlus". Il giorno successivo il tour veneto tocca l’apice nel prestigioso contesto del FestivalBiblico di Vicenza, dove alla band viene affidato il concerto della “Notte Biblica” condividendo il palco di Eugenio Bennato & Taranta Power.
Il 2009 si apre con una grandissima soddisfazione: i FalsiDellArchitettoBennato partecipano alla registrazione di una puntata de “La Storia siamo noi” (RAI3) dedicata al grande fenomeno della “neapolitan wave”, rivisitando brani fondamentali della produzione di Edoardo. Con il nuovo anno la storia, l’attualità ed il futuro del gruppo trovano una sintetica espressione nell’acronimo FDAB-FalsiDellArchitettoBennato.
Nel 2011 sono presenti su "Venderò la mia rabbia" di Francesco Donadio, monografia dedicata a Edoardo Bennato per Arcana Edizioni. Nasce una attiva collaborazione con l'autore dalla quale scaturiscono numerosi appuntamenti live dove la musica del cantautore partenopeo e i contenuti del libro si fondono. L'apice è raggiunto nell'estate 2012 presso 'La Feltrinelli' di Pomigliano d'Arco (NA) dove partecipano on stage personaggi che insieme a Edoardo hanno fatto la storia della sua musica: Patrizia Lopez, Patrizio Trampetti, Raffaele Cascone.
Nello stesso anno grazie a Giorgio Bennato e alle Edizioni Musicali Cinquantacinque, realizzano -sulle note di Capitan Uncino e L'isola che non c'è- due spot commerciali commissionati da PubliLink per Unogas e Iperal, in onda sulle frequenze di Radio 24 e Radio Number One.
L'8/6/2013 a Vicenza, nello splendido scenario di piazza dei Signori si concretizza un grande sogno: con brani della produzione originale del frontman Antonio Dubois aprono il live di Edoardo Bennato, top artist della IX edizione del Festival Biblico.