Duo pop-rap italiano bolognese.

Xela e PoJo sono i Fuorionda128.
FUORIONDA128
Xela e Pojo
128 come il numero civico di via Ponte Albano in cui i ragazzi si sono incontrati la prima volta per fare musica, per cercare di costruire insieme un progetto che oggi arriva al secondo album. All’anagrafe Alex Stortini (classe 1990) e Giovanni Poli (classe 1988), bolognesi residenti a Sasso Marconi, i due ragazzi credono in un progetto sconsiderato: riportare il pop italiano ai vertici sulla scia degli anni 2000, delle cantate a squarciagola in macchina con i finestrini aperti.
Il loro primo disco Per ogni sogno che ho esce nel novembre 2012 dopo svariati singoli pubblicati sul loro canale YouTube. Da qui inizia il sogno dei Fuorionda128 e la collaborazione con lo staff di Fuoricorso, anima notturna della Bologna universitaria.
Ci provano sul serio nel 2013, partecipando alle selezioni di AreaSanremo con nessun risultato, ma con tante promesse fatte e nessun’aria di sconfitta a segnargli la faccia.
Nel 2014 vengono intervistati su TRC TV e finalmente arrivano i passaggi in radio di Andy Warhol e Le belle ragazze, i singoli di punta del primo disco.
Nel 2015 vanno a prendere i fan a scuola con il progetto School Tour by Ibiza Republic: lo show itinerante si piazza davanti alle scuole bolognesi con furgoncino dotato di impianto audio/luci e raccoglie gli studenti all’uscita dalle lezioni.
Il 1° Maggio 2017 esce il singolo Specchio (https://www.youtube.com/watch?v=RczcuW0yYN8) sotto l’ala del Crossover Studio di San Lazzaro. I ragazzi iniziano la produzione di un nuovo album, Ghostwriter, in cui raccontano le loro disavventure, le tipe incontrate, le feste mancate e le albe estive sotto cui hanno brindato senza vergogna, scegliendo le parole e il beat giusto per ogni avventura.
La prossima settimana il secondo singolo, Autogrill, sarà online su YouTube con un nuovo videoclip, in attesa dell’uscita dell’album di ottobre.