Giulia Anania - La bella stagione testo lyric

TESTO

Restiamo così ci piove addosso l’amore
Ancora un po’ qui fermi nella confusione
Restiamo così è un diluvio di stelle
Ancora un po’ qui tieni stretta l’estate


Tu che sei come correre a scarpe slacciate
Sei polline e spore, un vestito bianco ad un funerale
Tu che sai come far piangere
La bella stagione che ci fa star male esplode ogni fiore
Respira l’estate, trattieni l’estate


Restiamo così a esplorare i deserti
Ancora un po’ qui persi in questi occhi persi
Quante responsabilità verranno qui a rubarci
Sventolando ventagli bianchi e poi i migliori argomenti


Tu che sei come correre a scarpe slacciate
Sei polline e spore, un vestito bianco ad un funerale
Tu che sai come far piangere
La bella stagione che ci far star male esplode ogni fiore
Respira l’estate, trattieni l’estate


E ci sarà un giorno che in cortile ricorderai il nostro bacio
E tu al balcone terrai sempre i fiori bianchi
E il mio nome sarà sempre in un palazzo senza nome
In un palazzo senza nome


…. A scarpe slacciate
Sei polline e spore, un vestito bianco al mio funerale
Tu che sai come far piangere
La bella stagione che ci fa star male esplode ogni fiore
Respira l’estate, trattieni l’estate

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone La bella stagione si trova nell'album Giulia Anania uscito nel 2011.

---
L'articolo Giulia Anania - La bella stagione testo lyric di Giulia Anania è apparso su Rockit.it il 2013-05-30 13:45:46

COMMENTI

Aggiungi un commentoavvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussioneInvia