Istituto Italiano di Cumbia Vol. 1

È la prima compilation di Cumbia prodotta in Italia e targata La Tempesta Sur, nuova estensione del prestigioso collettivo La Tempesta dischi.

Nove nomi provenienti da altrettante città italiane. Gruppi, cantanti, producer, dj e collettivi musicali.

Cacao Mental da Milano, Malagiunta per Torino, Ucronic da Pordenone, i romani Los3saltos e Franiko Calavera, Mr. Island a Lignano Sabbiadoro e Il Soffritto da Città di Castello, solo per farne alcuni.

Una scena inedita alla ricerca della Selva Interiore di ognuno di noi. La scoperta e l'elaborazione della CUMBIA che, partita dalla Colombia, trapassa tutta l'America e trova ora una sua voce italiana.

L'incarnazione sonora di un cambiamento antropologico in una scena musicale che unisce la musica popolare a suoni elettrici ed elettronici, domati dalla grattugia (Guiro) che caratterizza il ritmo cumbiero.

Un fermento internazionale e la sua invenzione italiana. Per questa mezcla puoi anche scomodare una parola piuttosto fuori moda oggi: FUTURO!

Sì, la cumbia contemporanea, cumbiatron, cumbia digitale, cumbia elettronica, come la vuoi chiamare ha qualcosa a che fare con il futuro, quello della fantascienza per capirci, combinata con qualcosa di antichissimo, di ancestrale. La natura selvaggia che è dentro di noi.

Quella dell’Istituto Italiano di Cumbia puoi chiamarla anche SPAGHETTI CUMBIA. Non spareranno!

Un crescente interesse internazionale si muove attorno a questa musica di provenienza Colombiana che ha percorso tutta l’America del sud e che si affaccia in questi anni anche in Europa e in America settentrionale.

No, non è salsa, non è patchanka, non è bossanova e tantomeno rumba. Si chiama CUMBIA! Da oggi anche in Italia TUTTO CUMBIA!