Quintetto romano che spazia tra pop, rock, folk, cantautorato e tanta ansia.

La storia de I Santi Bevitori somiglia alla vostra. Le stesse angosce, lo stesso desiderio di sedersi a un tavolo con un poveraccio e bere via ogni mestizia; le nostre glorie tascabili sono come le vostre. Siamo attivi con il nostro rock-folk cantautorale sulla scena romana dalla fine del 2013 e abbiamo realizzato il nostro primo Ep “Presto verremo alle mani” ad aprile 2014, raccogliendo un numero di consensi e passaggi radio (in primis, Radio Rock 106.6) tale da impedirci di cercare un lavoro serio. Nello stesso anno, siamo stati ospiti del Music Corner di Ernesto Assante su Repubblica.it. A Febbraio 2015 siamo stati selezionati per il festival Musicultura, esibendoci sul palco del teatro filarmonico di Macerata. A Maggio siamo stati premiati da Paola Turci come uno dei tre vincitori del Capitalent 2015, il contest radiofonico nazionale di Radio Capital, facendo finire il videoclip del nostro brano “Un giorno alle poste” in rotazione su Capital Tv. Portando avanti la nostra attività live, abbiamo aperto i concerti di Tonino Carotone, ‘A67, Il Muro del Canto, Giancane, Raphael Gualazzi. Il nostro primo disco, in uscita l’8 Ottobre 2016, si intitola “È stato errore umano!”: è il punto d’inizio della nostra ascesa al potere e di una nuova era di pace e prosperità. Siamo Luca Bocchetti (Voce e chitarra elettrica), Lucio Vaccaro (chitarra acustica e cori), Alessandro Lopane (chitarra elettrica e cori), Walter Brunetti (batteria) e Yuri Colafigli (basso).