Siamo nati a Catania nel 2007 con un unico obiettivo: divertirci e divertire con la nostra musica. Ma la strada della musica inedita è impervia e la voglia di suonare tanta. Così decidiamo di dare vita ad uno spettacolo che possa trovare il suo ambiente ideale all'interno di teatri e piazze oltre a voler rappresentare la prova di un'emancipazione artistica e tecnica che ci servirà in futuro; nasce così "F. come Faber Tributo a Fabrizio De André", uno spettacolo nel quale proviamo a "rinnovare" i pezzi intramontabili di Faber attraverso arrangiamenti originali, creando una vera compagnia formata da dieci musicisti. Uno spettacolo per farci le ossa, esibendoci nei palcoscenici della Sicilia. L'idea degli spettacoli ci sembra un ottimo allenamento. La dimestichezza con la forma live di spettacolo aumenta ad ogni esibizione. Sottobanco coltiviamo i nostri incubi. Nel 2009, ancora sbarbatelli, proviamo a partorirne qualcuno partecipando al "Lingua rock". Inceneriamo il palco, vinciamo. Non è nulla, ma è possibile che i brani possano funzionare. Ci serve tanto culo e ci servono tanti soldi. Nel 2010 continuiamo a girare la nostra terra, alternando ad "F. come Faber" un nuovo ed esplosivo spettacolo, "Una Razza una Faccia" dedicato ai suoni del Mediterraneo. Quest'anno è il 2015. E' l'anno giusto. Non perchè il mondo musicale sia meno marcio, ma perchè noi siamo pronti a offrire quello che sappiamo fare meglio.