We play the fuckin' Rock n' Roll!

Il gruppo nasce nell'estate del 2002, quando tre compagni di liceo appena adolescenti iniziano a coltivare la passione per la musica blues e rock e per l'improvvisazione. Sono Giorgio Cozzi e Lorenzo Grippo alla chitarra, Filippo Vannini alla batteria. Con l'inserimento di un bassista ed un cantante i Jossakid esordiscono con il loro primo live nella primavera del 2003.
Segue un cambio di formazione. Nel 2004 entra a far parte della band la nuova voce, Andrea Cappellini. Nello stesso anno viene autoprodotta una prima demo, a cui segue un disco di brani originali realizzato nel 2005 presso lo studio Submixpro di Torino. L'attività live diventa più regolare.
Dopo un periodo difficile arriva un nuovo bassista, Marco Scoma. Anche in seguito a questo ingresso la band si orienta sempre più verso il rock n' roll, senza dimenticare le origini blues.
Dal 2011 alla batteria troviamo Alessio Pittori. Abbiamo così l'organico definitivo, che vede inoltre Marco Scoma al basso e contrabbasso, Giorgio Cozzi alla chitarra e Andrea Cappellini alla voce. I Jossakid possono finalmente contare su una formazione stabile e su una buona unità d'intenti.
Si esibiscono live in vari locali di Torino e provincia, fra cui Manhattan, Caffé del Progresso, Lapsus, Acua Murazzi (Torino), Audiodrome (Moncalieri), Ombelico (Rivoli), Pepper (Vialfré). Inoltre riescono a lavorare con costanza ad un nuovo disco, preparato per quasi un anno e realizzato infine nell'estate del 2012 presso gli studi di Officina Sonora di Torino. "Rock n' roll senza cervello" contiene dieci brani originali, rock n' roll, blues, swing, dai testi a volte leggeri, a volte romantici e pensosi, a volte semplicemente demenziali, e i Jossakid lo propongono in una nuova intensa stagione live.