Anacleto Vitolo A.K.A. K.Lone / Kletus Kaseday / Biotcz/ Framedada, nasce il 2 Agosto 1985 a Battipaglia (SA). Inizia il suo percorso musicale nel 1998 come dj in ambito prevalentemente Hip Hop. Poco dopo comincia ad interessarsi alla produzione musicale, partendo da produzioni per lo più di stampo rap. Pian piano lo stile si allontana sempre di più da quelli che sono i clichè dell'hip hop andandosi a contaminare con l'elettronica fino a giungere allo stile che oggi si concretizza in un mix di elementi quali Industrial, Trip Hop, Glitch, Ambient, Noise fino ad arrivare alle ultime produzioni che sconfinano anche in territori quali quelli dell'elettronica Minimale e di certa New Wave Sperimentale, frutto dei vari ascolti, suggestioni assimilate e collaborazioni più o meno estemporanee in più di 10 anni di attività. Nel 2008 partecipa alle selezioni per il Meitech 2008 (Meeting delle etichette indipendenti - sez musica elettronica) attestandosi come l'unico vincitore del Sud Italia . Nel 2010 partecipa al festival FLUSSI 2010 calcando lo stesso palco che vede coinvolti maestri dell'elettronica contemporanea quali Murcof, Thomas Fehlmann, Mokira, Mount Kimbie, etc. All'attivo diverse collaborazioni e release: -Un'ostinato risalire o dell'estremo tra poesia ed elettronica, connubio tra sperimentazione elettronica e Poesia in collaborazione con il prof. Alfonso Amendola, voce ed autore dei testi, Luca Lanzetta in qualità di produttore artistico e curatore della veste grafica, Gemma Capezzone autrice della veste fotografica. (NINJA) -Ciò in cui credo, corto vincitore all'interno del contest per cortometraggi indetto dall'università degli studi di Salerno inerente l'iniziativa: "La notte dei ricercatori" di cui ha curato la colonna sonora. - inter nos - disco rap sperimentale con le produzioni per l'mc ArotaB, - Enchantment - K.Lone (Maggio 2011, Marte rec.) -The X Ep - (come Kletus Kaseday) prossima uscita per RXSTNZ rec.