Alternative rock cantato in italiano

Il progetto LE JARDIN DES BRUITS nasce intorno al 2010 dall'esigenza di TONY VIVONA di scrivere in assoluta libertà e solitudine un disco di canzoni. Le prime tracce hanno subito indicato una linea stilistica precisa che d'istinto fuoriusciva dai riff di basso e di chitarra, dalle melodie accennate e dalle prime parole. Di conseguenza la scelta per la voce del progetto non poteva che cadere su SIMONE TILLI, col quale aveva già collaborato nei progetti AL+AN e PSYCHO & SOUL, ma soprattutto nel progetto più recente, ottimamente recensito da riviste e siti web, LA FISICA DELLE NUVOLE, firmato dal collettivo DEADBURGER FACTORY (Goodfellas). Il motivo principale dell'unione si trova comunque nella natura del progetto e del sapore che Le Jardin des Bruits avrebbe dovuto avere. Nelle esperienze musicali precedenti nessuno dei due aveva mai prodotto niente di simile, ma visto il background musicale di entrambi e le caratteristiche come musicisti, il risultato di questa collaborazione ha portato alla luce un album intenso, introspettivo ed emozionale.