Matteo Robustella_voce/chitarra Cosimo Basta_basso Michele Melillo_batteria Vincenzo Starace_Viola

I LACOSMICA sono un gruppo musicale alternative rock di Manfredonia, nato agli inizi del 2010. Da allora la formazione cambia due volte, fino ad arrivare a quella attuale: Matteo Robustella alla chitarra e voce, Cosimo Basta al basso e Michele Melillo alla batteria. La band sta portando avanti un progetto musicale di pezzi propri assolutamente nuovo e originale, e ha già presentato un primo album, “RADIO A TESTA ALTA”. I pezzi sono tutti scritti in italiano da Matteo Robustella, e spaziano in varie tematiche d’attualità sociale. A gennaio del 2015 finalmente uscirà il loro nuovo album che conterrà 11 brani.
Il 19 aprile del 2014 è uscito il loro nuovo singolo “Verdetica”
La band ha avuto il tempo e la necessità di maturare, nei testi e nella sonorità, coerente con se stessa ma allo stesso tempo non rimanendo ancorata al passato. “Verdetica” comincia con tonalità lente, calme, portando l’ascoltatore in una bolla di cristallo, dove il tempo si ferma e lascia spazio alla musica. La frenesia della routine quotidiana viene tagliata fuori. Poi, la bolla esplode. E catapulta l’ascoltatore in un altro spazio. Lo scorrere del tempo rallenta e si altera, scandito solo da chitarra, basso e batteria. La morbida voce della viola accompagna tutto il pezzo, trascinando la melodia con se, guidandola attraverso questo stato di sospensione. In questo pezzo non c’è spazio per il rumore, per il fracasso che fa lo scorrere della vita. La musica sembra voler ridare vita al tempo perso. I suoni sono dolci ma incalzanti, l’alternative rock cerca di mescolarsi con tutto ciò che è classico. Alla fine, come un cerchio, dopo l’esplosione, il brano ritorna all’inizio, nella bolla, e poi lascia l’ascoltatore ritornare gradualmente alla realtà.
Il brano parla proprio di questo: del tempo che si ferma per consentire l’ascolto. Ogni giorno sentiamo, ma non ascoltiamo chi ci sta intorno. La vita di oggi non lascia spazio per prestare davvero attenzione a ciò che ha da dire la persona accanto a noi, troppo presi dai nostri impegni urgenti, non riusciamo a pensare ad altro, consideriamo tutto il resto “tempo perso”e veniamo trascinati via. Il senso che la band vuole comunicare è la necessità di fermarsi anche se si ha sempre fretta, presi dal lavoro, dalla famiglia, dalla vita, e provare ad ascoltare. Il bisogno di “spezzare la litania affannata dei: “Non c’è tempo! Non c’è tempo!”, con la quale gli uomini costruiscono le loro catene.”- cit.
Collaborazione fondamentale è quella con Vincenzo Starace, abile musicista che ha donato al pezzo la magia della viola, che si ripeterà nel resto dell’album, arricchendolo di una componente vitale.
Il brano è stato registrato presso lo studio Methyl Project di Alessio Trotta.
I LACOSMICA stanno incominciando le riprese per il video del singolo Verdetica, che verrà realizzato dalla “Digifilm” di Ceprano e che sarà rilasciato (secondo le previsioni) a Giugno.