Laika Senza Ritorno - Testo Lyrics Maledetto Guglielmo Tell

Testo della canzone

Vivo in un incubo e sono ancora qui...
non riesco a svegliarmi e di sollevarmi...
sono prigioniero dei...
pensieri bloccati dalla mia mente...
il volo nel vuoto nel sonno profondo...
non sento più niente...

incontri sballati e ravvicinati...
con guglielmo tell...
mi prende le mani e mi dona le armi...
vieni insieme a me...

mi avvicino ancora un pò...mi dice seguimi...
ignora il cappello del suo impero,che grida:"fermateli!"
la gente si appresta...guarda la mia testa...
mi mette una mela poi tira la freccia...mi sveglio di fretta!

Ricordo incontri ravvicinati...
con guglielmo tell...
mi tocca la testa...la mela che resta...
e la freccia è dentro me...

Vivo in un incubo e sono ancora qui...
non riesco a svegliarmi e di sollevarmi...
sono prigioniero dei...
pensieri bloccati dalla mia mente...
il volo nel sogno nel buio profondo...
non sento più niente...

incontri sballati e ravvicinati...
con guglielmo tell...
mi tocca la testa...la mela che resta...
e la freccia è dentro me...

Album che contiene Maledetto Guglielmo Tell

album Laika Senza Ritorno - Laika Senza RitornoLaika Senza Ritorno
2012 - Rock, Indie
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati