Cantante, chitarrista e compositore, dai primi anni del 2000 collabora con alcune realtà teatrali della regione curando le musiche di diversi spettacoli originali.
Fondatore del Gruppo Tetris, associazione culturale che da un decennio promuove musica a Trieste, negli ultimi anni suona con band come Von, Lost Cargo, The Butterfly Collectors, The Mojitoes e Family Affair.
Dal vivo si esibisce con chitarra acustica, percussioni, loopstation ed effetti elettronici, e presenta i brani di Kairòs, suo primo lavoro solista in uscita in primavera, la cui produzione è affidata a Lorenzo Rutter, titolare dello Studio Lo.Pe.z.
Fratello di Chronos, il dio del tempo "sequenziale" degli antichi greci, Kairòs era la divinità che incarnava il concetto di tempo qualitativo, il momento giusto nel quale qualcosa di speciale accade.
Ogni brano del disco ha una relazione, esplicita o nascosta, con un mese dell'anno, e tenta di esplorare alcune ossessioni del suo autore, come la musica orchestrale, la bossanova, la musica d'autore italiana, e ciò che la nostra memoria personale e collettiva trattiene, modifica e impone alla coscienza.