The celtic music ... from another point of view.

La scoperta della musica irlandese coincise
con la conoscenza di Kay McCarthy, nel 1983,
interprete di spicco della sua terra d' Irlanda,
ammirata oltre che per la sua competenza
nella Tradizione e nella lingua gaelica,
per la sua Musica ricca di fascino.
Collaborando qualche anno con questa artista,
nel proporre l' Irlanda tradizionale,
con concerti ed apparizioni in televisione e radio,
Francesco Lascala, sedotto da melodie così articolate
e dense di antiche scalfitture,
iniziò a tradurre in un linguaggio "trasversale"
questi elementi aderenti alla Tradizione.
Le melodie, così spogliate, private dell' Antica vernice,
ma così profondamente incise nel linguaggio emozionale,
hanno originato questo nuovo progetto, i Perceive :

Francesco Lascala e Carla Turchetti.

L'arrangiamento dei brani scaturisce da uno zampillare
spontaneo di idee che lo stesso melos presenta,
sapendolo "ascoltare" :
come tracce di un passato trasparente ma imponente.
Questa nostra ricerca, spesso nell'ambito monotonale,
tende a sottolineare quel significato sempre moderno
del termine "arcaico", una caratteristica questa,
che ci spinge a proporre la stessa melodia in vesti
assai diverse fra loro : quello stesso processo
che nel Jazz degli "Standards" si fa con il tema iniziale.