Più che Jazz

Pietro Beltrani è un giovane pianista di Imola con l'anima jazz e lo spirito innovativo.
Negli corso degli anni ottiene vari primi premi in concorsi a livello nazionale. Dal 2001 ad oggi ha partecipato a più di 30 concorsi nazionali e internazionali. Si ricordano il 1° premio alla IX e alla XII edizione del concorso pianistico nazionale “città di Cesenatico” nel 2002 (assoluto) e nel 2005, il 1° premio alla I e alla II edizione concorso pianistico nazionale “città di Pesaro” (2004 e 2005), il 1° premio alla XX rassegna nazionale “i giovani per i giovani di San Pietro in Vincoli (2006), e il 1° premio al XVII concorso nazionale di Lamporecchio. Importante la sua affermazione ottenuta ad agosto 2009 a Castrocaro Terme (FC) come uno dei tre vincitori della tredicesima Rassegna dei migliori diplomati dei conservatori e degli istituti pareggiati d’Italia. Grazie a questo riconoscimento, una sua registrazione è stata inserita nella rivista “Suonare News”. Ottiene grande successo al prestigioso Premio Venezia,dove risulta fra i 5 vincitori,piazzandosi al IV posto. A marzo 2010 vince il III premio al concorso internazionale di Pinerolo. A settembre 2010 è fra i sei semifinalisti del concorso internazionale “Rina SalaGallo” di Monza.

Ha tenuto recital in tutta Italia,suonando in importanti festival, teatri e sale italiane:
-Il Festival MiTo di Milano-Torino, al teatro Vittoria di Torino il 13 settembre 2011, e il
12 settembre 2012; e al Teatro Litta di Milano il 18 settembre 2012.
-Il Maggio Musicale Fiorentino, il 30 maggio 2012, al Teatro Comunale di Firenze.
-Il Festival “Bologna si rivela” dal 28 al 30 gennaio 2011 al palazzo Fava di Bologna.

Ha suonato per grandi associazioni concertistiche e teatri italiani, fra cui:
-L’Accademia Filarmonica di Bologna, l’8 ottobre 2011, in Sala Mozart, per la stagione “Il sabato dell’Accademia Filarmonica”.
– Società Umanitaria di Milano (via Daverio, 7), il 10,16,17 gennaio 2010, in occasione della XXV Stagione de “I concerti dell’ Umanitaria”.
-Il teatro Manzoni di Bologna (marzo 2011).

Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, diretta dal Maestro Bruno Santori.
Con l’orchestra ha prestato servizi in qualità di pianista per:
– Il concerto di Natale di Rai 1 (dicembre 2011), che è andato in onda su Rai1 la notte di Natale, con importanti ospiti della scena nazionale: Noemi, Simona Molinari, Marco Masini, PFM, Roberto Vecchioni.
-Il trentennale di Radio Italia, il 14 maggio 2012 in Piazza Duomo a Milano, con i cantanti più importanti della scena italiana: Laura Pausini, Tiziano Ferro, Biagio Antonacci, Gianni Morandi, Pino Daniele, J- Ax, Enrico Ruggeri, Negrita, Modà, Max Pezzali.

Ha inoltre seguito vari masterclass, fra cui “Arquato Jazz” 2007 a Castell’Arquato (PC), “Siena Jazz” 2008, e gli “Umbria jazz clinics 2013” a Perugia, sotto la guida di maestri della “Berklee College of Music” di Boston, da cui ha ricevuto il “Premio al Talento Umbriajazz 2013“.