"Viviamo in una caldaia nella periferia più degradata di Avalon. Ci cibiamo di azoto paraffinato e beviamo estratti di manganese lessato. Leggiamo testi in bulgaro arcaico e facciamo gare di lancio dell’eco sulla neve. Alla sera ci scambiamo lampadine colorate e recitiamo salmi circolari e poco intonati. Insomma siamo proprio come voi. Pugaciov."