Pussy Stomp un duo alternative rock

I Pussy Stomp sono un duo di origine sarda, composto da Mauro “Vanvera” Vacca (voce e basso) e Roberta”Skip ” Etzi (chitarra).
Formatisi nel 2012 i Pussy Stomp passano il primo anno di vita a definire il progetto con la composizione dei primi brani, alcuni dei quali sopravviveranno alla prova del tempo.
La via tracciata è semplice: una musica immediata, possibilmente non scontata, che fonda la comune passione per il blues e le tinte fosche con l’urgenza punk e post-rock, il tutto senza disdegnare il bistrattato formato canzone e, perché no, pure un pizzico di pop. La drum machine provvede ai ritmi asciutti.
Luglio 2014 vede l’uscita dell’EP d’esordio “Super Slut”, quattro brani su cassetta e download per la On2Sides records di Cagliari; oltre alla title compaiono “Shitpie Shuffle”, “Johnny Damage” e “Vampire”. Registrato allo Sleepwalkers Studio da Gabriele Boi l’EP viene poi mixato all’NHQ di Ferrara da Max Stirner (che già collaborò con Vanvera producendone l’album solista “A wish upon a scar”, Here I Stay recs 2007).
Dopo l’uscita di “Super Slut”, I Pussy Stomp cominciano una più intensa attività live, intramezzata da sedute di registrazione per quello che sarà il loro album d’esordio: “Guide for shy guys”.
Registrato sempre da Gabriele Boi, l’album è in uscita a Gennaio 2015, coprodotto da Hopetone records di Cagliari e Riff records di Bolzano.
Un duo che schiva la soluzione facile con un sound sbrigliato ma rigoroso, sfondo ideale per racconti di mitologia da quartiere.Il blues incontra la new wave, il post punk li spia senza dare nell’occhio: questo è Pussy Stomp.