Sendorma

Sendorma è un essere a quattro teste.
Si nutre dei colori che fanno da sfondo ai silenzi notturni che si tramutano in rumori, poiché amplificati dalla privazione di sonno.

Sendorma nasce nel 2015, è un collettivo di 4 musicisti torinesi che nutrono la loro creatura attraverso suggestioni fumose, malinconiche, graffianti, acide.
Alternano senza soluzione di continuità elementi apparentemente dicotomici.
Caldo/Freddo - Buio/Luce - Nuovo/Antico - Hi Tech/Low Tech - Elettrico/Acustico - Sonno/Veglia.

Il tempo è l'elemento essenziale di questo viaggio.
Un timing a volte circolare, sconnesso, sincopato, ma sempre carico di groove.
La lezione dello shoegaze nei piedi, l'urgenza espressiva di un certo tipo di rock targato '90 nella testa ed il calore di pulsazioni dal sapore black nelle mani.

Temporeggiando sulla notte per fuggire al seguente giorno, come se fosse d'obbligo evitare di stare in mezzo al mondo.

"Notturno.1" è il disco d'esordio.
Scritto e arrangiato nei 4 mesi invernali del 2016, nella fascia temporale che va dalla mezzanotte all'alba.

Prodotto, registrato e mixato da Luca Vicini, masterizzato da Giovanni Versari.
Nel corso della stesura dei testi la band si è avvalsa della collaborazione dello scrittore e poeta Luca Ragagnin, con il quale Sendorma condivide la propensione nell'indagare la notte.