TUTTE LE COSE INUTILI - Millenovecentonovantotto testo lyric

TESTO

Mi hanno detto "Dai, non ti preoccupare, da questa storia avrai una liquidazione”, ma non ho mai pensato tu fossi mia, io e le mie maglie grigie, chi ama uccide. Le testate sul mio cuore, le saracinesche erano chiuse. Oggi perdo diversi pezzi di me e di te i ricordi, "Dai lascia stare le guerre, non finiscono" e ti guardo andare via, ti lascio ai tuoi guai. Notte, falla viaggiare, falle rivedere Praga e Bruxelles, portala a spasso per gli Champs- Elysée. Notte, falla guardare nelle ceste dei ricordi e poi le vite che non avrà mai, quando finiranno i concerti e le canzoni. Mai, non ci credevi mai, ma ad ogni autunno finiva davvero l'estate, e a tutte le cose che ho seppellito, alle occasioni perse ed ai viaggi da fare. Notte, falla guardare nelle ceste dei ricordi e poi le vite che non avrà, mai, quando finiranno i concerti e le canzoni.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Millenovecentonovantotto di TUTTE LE COSE INUTILI:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Millenovecentonovantotto si trova nell'album Non ti preoccupare uscito nel 2017 per Black Candy Records, Believe Digital.

Copertina dell'album Non ti preoccupare, di TUTTE LE COSE INUTILI

---
L'articolo TUTTE LE COSE INUTILI - Millenovecentonovantotto testo lyric di TUTTE LE COSE INUTILI è apparso su Rockit.it il 2021-02-19 11:39:22

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia